Il secondo giorno della Conferenza degli Stakeholders – Zagabria (Croazia), 14 e 15 febbraio 2023

Il secondo giorno della Conferenza degli stakeholder, dopo i contributi raccolti il giorno precedente, il gruppo di stakeholder partecipanti è stato invitato a elaborare un “piano d’azione”, con una proposta di azioni concrete per lo sviluppo dei tre temi in questione: strategie di coinvolgimento dei NEET, strategie di implementazione degli interventi e strategie di sostenibilità.

o conclude the morning’s work, the COPE Project Coordinator (PAT) thanked all participants for their contributions and sharing, resulting in excellent for the project!

Per concludere la giornata e chiudere la Conferenza degli Stakeholder, i partner del progetto COPE e gli stakeholder hanno visitato l’Health IT Academy Krapina di Zagabria, un’istituzione che sta sviluppando un programma per aiutare i disoccupati e l’industria sanitaria che non riescono a trovare profili da assumere, includendo, in un Centro IT, i disoccupati dell’accademia per sviluppare attività nelle aree della programmazione Java e dell’analisi informatica per l’informatica medica. Sviluppano inoltre il progetto “Youth can do it all” (I giovani possono fare tutto), con diverse attività nel Centro NEET, tra cui una campagna di strada, laboratori di soft skills, un job club, mentoring sociale e affinacamento al lavoro.

Alla fine, con le nuove prospettive, l’apprendimento e la condivisione delle esperienze, il progetto C.O.P.E. ne è uscito più ricco e con risultati che sicuramente contribuiranno alla creazione delle migliori soluzioni per i giovani NEET!