COPE si unisce alle iniziative multi-agenzia per la salute mentale 

Il progetto COPE partecipa come membro a vari tavoli lavori inter-agencia a livello provinciale e nazionale: un tavolo di lavoro su ritiro sociale e salute mentale, coordinato dal Dipartimento per l’Istruzione provinciale; un tavolo di lavoro sui giovani in carcere, coordinato da una associazione provinciale che si occupa di fornire interventi e progetti specializzati presso il carcere provinciale; un tavolo di lavoro per una ricerca quantitativa e qualitativa sul ritiro sociale e i giovani in situazione di NEET, coordinato dall’associazione provinciale e nazionale Hikikomori.

Un membro del progetto COPE partecipa al Comitato Consultivo di Progetto di un progetto europeo “Mettere la salute mentale e il benessere psico-sociale degli adolescenti in Italia al primo posto”. Il Progetto è finanziato dall’Unione Europea in quattro paesi (Italia, Spagna, Cipro e Slovenia) e implementato da UNICEF Europa. Gli enti che beneficiano del finanziamento sono il Ministero della Salute italiano, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e ProMIS Programma Mattone Internazionale Salute. Questa opportunità apre un’altra collaborazione e lavoro di rete a livello europeo per il progetto COPE.